Categorie
Informazione

Giovedì Santo

Primo giorno del Triduo Pasquale. In Duomo, alle 17.30, l’Arcivescovo presiederà la Messa “In coena Domini”, che ricorda l’istituzione dell’Eucarestia da parte di Gesù nell’Ultima Cena con gli Apostoli. Prima dell’Eucarestia avrà luogo il rito della Lavanda dei Piedi ai piccoli Fanciulli Cantori della Cappella Musicale del Duomo di Milano.

Verrà intonato dai Fanciulli Cantori l’Antifona dopo il Vangelo, che per questo giorno prevede un testo antichissimo, tradotto direttamente da un originale bizantino del VI secolo, e che solo la liturgia ambrosiana possiede in occidente: il Coenae Tuae.

Alla tua mirabile cena, o Figlio di Dio, mi accogli oggi come commensale. Non rivelerò ai Tuoi nemici questo mistero, non Ti darò il bacio di Giuda, ma come il ladrone, crederò in Te, dicendoti: Ricordati di me Signore, quando sarai nel Tuo regno.

I Fanciulli Cantori circonderanno l’Altare completamente, quasi a volerlo difendere, con la loro innocenza, dalle trame del tradimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...