Categorie
Arte e cultura Informazione Lettere ed interviste

La giornata del Ricordo

10 febbraio_giorno del ricordo_raiCome ogni anno il 10/2 viene celebrato il “Giorno del Ricordo”, che è vicino per data al “Giorno della Memoria”; tutte e due le ricorrenze hanno una tristissima comunanza, il genocidio. La terribile seconda guerra mondiale ebbe anche questi disumani aspetti. Nel Giorno del Ricordo si commemorano le vittime italiane dei confini orientali, furono più di 5.000, uomini, donne, bambini e anziani trucidati dal 1941 al 1945 e fatti precipitare, spesso ancora vivi, nelle foibe, cavità naturali carsiche profonde anche 300 metri, colpevoli solamente di essere italiani. Il disegno delle truppe comandate in quel tempo dal Maresciallo Tito, di rigida osservanza comunista staliniana, era quello di slavizzare completamente i territori istriani e dalmati ad ogni costo e con qualsiasi mezzo usando la “pulizia etnica”. Gli italiani scampati, 350.000, decisero per tempo di abbandonare le loro amatissime terre, rifuggendo da una feroce dittatura e si rifugiarono sia in varie regioni italiane, sia oltre oceano. Queste ricorrenze devono far riflettere anche le nuove generazioni per non coltivare mai nei loro animi il terribile seme dell’odio.

Il figlio di una dei 350.000     

Carlo Vallese

 

 

2 risposte su “La giornata del Ricordo”

Conoscevo a grandi linee la storia che questo popolo ha subito a causa della fine della seconda guerra mondiale. La spartizione dell’Istria, della Dalmazia e di Fiume. Poi mi è stato regalato un libro di Stefano Zecchi, un romanzo con parecchio di autobiografico “Quando ci batteva forte il cuore”, e mi ha insegnato molto. Bello sarebbe che ognuno potese raccontare la propria storia, le proprie origini come un romanzo,…Per tramandare e per non dimenticare. Grazie, Prof. Vallesi, daniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...